cozumel
America Centrale,  Viaggi

Playa del Carmen e L’Isola di Cozumel

Ho trovato Playa del Carmen bellissima e spero che lo sia anche per voi. Se a prima vista così non fosse, non preoccupatevi, anche per me è stata la stessa cosa.

Troppo turistica e commerciale, pensavo all’inizio. E non è sbagliato. Se camminate dalla stazione dei bus lungo la Quinta Avenida, troverete un sacco di persone che cercano di vendervi tour a Chichen Itza o Cozumel, negozi e turisti ovunque. Il delirio. Ma questa città crescerà dentro a voi man mano che la scoprirete.

Playa del Carmen

playa del carmen

Quello che una volta non era niente di più di un piccolo villaggio, oggi è una delle località più glamour dei Caraibi messicani. “Playa”, come la chiamano, è nel cuore della Riviera Maya e vanta i migliori ristoranti, negozi e locali notturni della zona.

Per volare a Playa, l’aeroporto è quello di Cancun e si trova a circa 45 minuti di automobile, mentre la stupenda isola di Cozumel dista appena 40 minuti in traghetto. All’isola potrete immergervi o fare snorkeling, mentre da Playa del Carmen potrete visitare zone archeologiche, parchi ecologici e cenotes. I punti d’interesse più famosi, nelle immediate vicinanze, sono il parco ecologico Xcaret e la riserva di Sian Ka’an.

Le spiagge di Playa del Carmen vengono vistate ogni anno da turisti provenienti da tutto il mondo.

Se cercate qualcosa di più esclusivo, i club privati sulle spiagge offrono spa, piscine e molto altro. Inoltre, a sud di Playa troverete il lussuoso complesso turistico di Playacar con campi da golf, resort all-inclusive e residenze private.

playa del carmen

Potete passeggiare lungo la Quinta Avenida, una deliziosa strada pedonale dove si trovano eccellenti ristoranti, negozi e boutique. E’ affollata e un po’ caotica ma sicuramente un luogo caratteristico di Playa. Di sera risuonano eco di reggae, rock e salsa, mentre decine e decine di persone si preparano ad andare in discoteca e la festa dura fino al mattino.

Ogni anno, grandi rappresentanti del jazz messicano e internazionale conquistano Playa del Carmen con i loro spettacolari concerti durante il Festival de Jazz Riviera Maya, che si svolge a fine novembre a Playa Mamitas.

Per quanto riguarda il cibo, Playa del Carmen è una delle località più importanti di tutta la Riviera Maya. Nei menù troverete di tutto, dai semplici tacos alle cene più sofisticate, con aragoste e vini di pregio, passando per le specialità della penisola dello Yucatán.


I trasporti a Playa del Carmen

Bus ADO

Per arrivare a Playa del Carmen dall’aeroporto di Cancun, dovete prendere il bus ADO di fronte al terminal. Il costo sarà di circa 150 pesos. Vi porterà fino alla stazione principale di Playa del Carmen nella parte sud della città, all’angolo tra Avenida Benito Juarez e Quinta Avenida. Da lì i taxi per qualunque posto in città costano 50 pesos. E’ una cifra ridicola se convertita in euro, ma non è poco per gli standard messicani.. se non avete fretta vi consiglio di camminare: Playa non è grandissima.

La stazione dei bus ADO di Playa del Carmen è anche il luogo da dove partono i bus per il resto del Messico come, ad esempio, Palenque, Merida e Chetumal.

Bus per altre destinazioni (Valladolid) partono, qualche volta, dall’altro bus terminal. Questo si trova tra Avenida 20 e Calle 12. Controllate bene quindi da dove partirà il vostro bus.

Colectivos

Questi piccoli van sono il modo più economico per esplorare la Riviera Maya. Il principale punto di arrivo e partenza è sulla Calle 2, vicino alla Avenida 20.

Non hanno orari precisi ma partono quando sono quasi pieni, direi abbastanza frequentemente. Dovete salire in uno che vada nella direzione che volete e dire all’autista dove volete scendere. Da Playa del Carmen partono in direzione Cancun o Tulum quindi è abbastanza facile!

I cenotes Azul, Cristalino, Jardin de Eden, Dos Ojos, i parchi di Xcaret, Xel-ha e X-plor, le spiagge di Akumal, Xphu-ha e Xcacel sono tutti sulla strada per Tulum.

Puerto Morelos, un piccolo paese di pescatori con una bella spiaggia e qualche cenote, è invece sulla strada per Cancun.

A seconda della vostra destinazione costerà tra 10 e 30 pesos, da pagare (in genere) al momento della discesa.

Bus locali

Sono un buon modo per spostarsi in città per esempio per i centri commerciali di Plaza Las Americas e Centro maya. Costano 5 pesos e potete prenderli di fronte al supermercato Mega sulla Avenida 30. La destinazione è scritta sul parabrezza o potete sempre chiedere all’autista.

Taxi

A Playa del Carmen i taxi sono molto economici. In genere una corsa costa 50 pesos ma se lo fermate in strada e\o parlate spagnolo potreste anche riuscire a spendere di meno. Se lo prendete dalla zona turistica, aspettatevi di pagare qualcosa in più quindi stabilite il prezzo prima di iniziare la corsa per essere sicuri.

Noleggio auto

Noleggiare un’auto e visitare un po’ di siti in giornata è più economico e comodo che non prendere i tour organizzati.

Un’auto piccola costa circa 40-50€ al giorno assicurazione inclusa. Io prendo sempre l’assicurazione totale perché non si sa mai, meglio stare sicuri.

Gli itinerari che vi suggerisco per un’escursione in giornata in auto sono:

Per viaggi un po’ più lunghi di un giorno potreste andare a Merida passando per Valladolid e\o Izamal oppure vedere i “flamingos” del parco naturale Ria Lagartos.

Bicicletta

La bici è un ottimo mezzo per girare Playa del Carmen. Ci sono numerosi noleggi di biciclette sparsi per la città e sono abbastanza economici. In genere il noleggio costa meno se è più lungo di una settimana.


Cozumel

cozumel

L’isola di Cozumel è conosciuta perlopiù come superba meta per le immersioni e per ospitare una delle più belle barriere coralline dei Caraibi.

Situata nel mar dei Caraibi poco al largo della penisola dello Yucatan, la piccola isola di Cozumel è una delle destinazioni più famose dell’emisfero occidentale. L’isola è lunga appena una quarantina di chilometri eppure gli appassionati di immersioni di tutto il mondo la conoscono bene. Non a caso negozi di attrezzatura subacquea sono disseminati lungo tutta l’isola.

Fatta eccezione per le calme spiagge del parco nazionale del Chankanaab, la corrente oceanica e il vento non rendono l’isola ideale per nuotare. Tuttavia, grazie a questi fenomeni, le spiagge di Cozumel sono il massimo per il surf, kite surf e parasailing. Per i più tranquilli ci sono anche escursioni su barche con il fondo trasparente.

cozumel

Il centro di Cozumel, San Miguel, offre una vastità di negozi, intrattenimenti e ristoranti da ogni parte del mondo. Oltre a questo, l’isola offre altre affascinanti attrazioni come, ad esempio, i siti archeologici Maya di San Gervasio e El Caracol. Il parco nazionale del Chankanaab è anche un buon posto per esplorare sentieri naturalistici, camminare tra numerosi giardini botanici e vedere gli iguana.

La vita notturna è concentrata a San Miguel, dove troverete tantissimi bar, discoteche, teatri e cinema.

Come raggiungere l’isola

playa del carmen
Vista dal terminal dei traghetti di Playa del Carmen

I traghetti partono tutti i giorni dal terminal di Avenida Juarez nella parte sud di Playa. Un biglietto costa 150 pesos (300 per andata e ritorno) e il viaggio dura poco più di mezz’ora.

Cozumel è un porto per crociere molto famoso. Di conseguenza la parte della città dove arriverete è progettata per il turismo su larga scala con negozi di moda e gioiellerie in abbondanza.

Come muoversi a Cozumel

cozumel

Per visitare l’isola vi consiglio di noleggiare un motorino, ci sono molti noleggi in centro e non è costoso. Potrete fare il giro dell’isola in meno di due ore. La strada è quasi tutta dritta e in buone condizioni quindi non è per niente pericoloso.

Con il motorino potrete andare alle spiagge sulla costa sud-est dell’isola che sono bellissime e molto tranquille!

 



Booking.com

Lascia un commento