Europa,  Viaggi

Isole Kornati, il Mare più Bello della Croazia

Il parco naturale delle isole Incoronate (Nacionalni Park Kornati) è dove troverete il mare più bello di tutta la Croazia.

Le isole Kornati si trovano nel tratto di mare che da Zara arriva fino a Sibenik, nella Dalmazia settentrionale. Sono in totale 152, coprono un’area di 320 kmq e sono comprese tra le isole Zirje, Dugi Otok o Isola Lunga e Pasman. Delle più di 150 isole, solo 89 contribuiscono a formare il parco nazionale. E’ l’arcipelago più denso del mediterraneo.

Per accedere alle varie isole dovete per forza passare per il tratto di mare davanti all’isola di Murter (collegata alla terraferma da un ponte). Murter è quindi il punto più vicino al Parco e per raggiungerlo da lì occorrono circa due ore di navigazione.

Caratteristica dell’arcipelago sono le rocce a picco sul mare aperto chiamate “corone” (da cui il nome) tipiche delle Kornati Basse. Le rocce più alte si trovano sulle isole Klobucar (80 m), Mana (65 m), Rasip Veli (64 m).

Natura incontaminata

Le isole sono quasi disabitate. Solo d’estate gli abitanti di Murter, che su queste isole hanno case o ristoranti, popolano Vrulje (il principale centro dell’arcipelago) o qualche altra isoletta.

Le isole sono brulle, senza vegetazione alta, solo rocce bianche e cespugli ma, nonostante ciò, lo scenario è davvero spettacolare ed unico.

La maggior parte delle isole è percorsa da muri a secco lunghi diversi metri che proteggono pascoli e campi e impedivano alle pecore di passare da una proprietà all’altra.

Le isole Incoronate principali

KORNATI

Isola Kornat

E’ la più conosciuta dell’intero arcipelago e nella sua parte sudorientale presenta una costa estremamente articolata con numerose baie tra. Vi si trovano inoltre una fortezza del sesto secolo (Fortezza Tureta), la Chiesetta della Madonna di Tarac e Vela Ploca, una grande lastra di pietra calcarea.

Isola Zut

E’ la seconda isola per grandezza dell’arcipelago delle Kornati, separata dall’isola Kornat da un canale. Conosciuta per gli oliveti e le olive da cui si ricava un ottimo olio è coperta anche da una ricca macchia di fichi. Non ci sono insediamenti permanenti solo una manciata di case di pescatori, per lo più residenti a Murter che si spostano sull’isola durante i mesi estivi.

L’isola ha una costa molto articolata con diverse baie e c’e anche una marina ACI.

Accedere al parco

Ci sono ben quattro modi per esplorare l’area e\o le isole del parco:

  • con una imbarcazione propria (è necessario chiedere il permesso alla Marina ed è a pagamento);
  • facendosi trasportare con l’imbarcazione di qualche locale che vada su e giù dalle isole;
  • fare una crociera in barca a vela;
  • prenotare una delle tante gite giornaliere.

Le prime tre (in particolare la crociera in barca a vela) sono sicuramente le opzioni migliori per godersi il fantastico mare delle Incoronate. Ovviamente, però, la quarta opzione, per un fattore economico, di tempo o di scelta, è la più popolare.

Le Kornati in catamarano

kornati

Chi vuole fare la gita in barca alle Incoronate sappia che è possibile partire da moltissimi porti disseminati su un arco costiero che va da Zara, a Spalato e comprende Vodice, Murter, Sibenik e Primosten.

Murter c’è (credo) la scelta più ampia con ben sette diverse compagnie, ognuna con il proprio tragitto, che offrono sostanzialmente tre tipi di percorso:

  • 3 soste:  la prima con bagno in una insenatura, la seconda per il pranzo in un ristorante sull’isola di Vrulje e laterza al largo di un’isoletta con tuffo in mare dalla barca;
  • 2 soste: la prima, più lunga, in un’insenatura con possibilità di fare il bagno e l’altra in un ristorante su un’isola;
  • 1 sosta: per fare il bagno e poi pranzo a bordo.



Booking.com

In estate i catamarani per le isole Kornati partono da Murter tutti i giorni e con qualsiasi condizione di vento. Le barche più piccole, come quelle che partono da Primosten o Marina, invece, sono soggette alle condizioni atmosferiche. Inoltre, sempre a Marina, le partenze sono più rare (due o tre per settimana).

A prescindere dal punto di partenza , la gita in estate inizia tra le 8 e le 9 e termina tra le 17 e le 18. Anche il prezzo è più o meno lo stesso e varia in relazione alla stagione, in estate si aggira attorno a 350 kune (circa 50 euro) a persona compreso il pranzo a base di pesce o carne.

Lascia un commento